ANCONA: Crociere 2018, prima toccata MSC Sinfonia

18-05-2018

Prima toccata della stagione crocieristica 2018 per Msc Sinfonia. La nave della compagnia Msc Crociere, con a bordo 2 mila turisti, compirà 20 approdi su un totale di 38 crociere che arriveranno nel porto di Ancona fino a novembre. Il debutto era stato con la Pacific Princess della Pacific Cruises. Msc...

Read more

San Benedetto del tronto: avviati lavori per varchi di sicur…

11-05-2018

Sono iniziati i lavori nel porto di San Benedetto del Tronto per l’attivazione dei varchi di sicurezza al molo Nord e alla banchina Malfizia. Una misura richiesta da più parti e sostenuta, in particolare, dalla Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto. L’intervento, che si concluderà a giugno, prevede l’installazione...

Read more

Pesaro: parziale delimitazione accesso banchina Zona G …

09-05-2018

È stato delimitato parzialmente l’accesso alla banchina della zona G intitolata a “Mini Enzo” della nuova darsena del porto di Pesaro. L’Autorità di sistema portuale ha effettuato le necessarie verifiche sullo stato di conservazione della banchina alla luce della volontà di utilizzarla per l’ormeggio diportistico temporaneo, per cercare di agevolare...

Read more

Porti: approvato bilancio 2017, il primo dell'Autorità Siste…

27-04-2018

Il primo documento contabile che costituisce il “bilancio consolidato” dei sei porti dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale è stato approvato oggi all’unanimità dal Comitato di gestione dell’Adsp, con il parere favorevole del collegio dei revisori dei conti, dopo aver acquisito ieri l’approvazione dell’Organismo di partenariato della risorsa...

Read more

Porti: Giampieri in gruppo lavoro sostenibilità Assoporti

24-04-2018

Il presidente dell’Autorità di sistema, Rodolfo Giampieri, è stato nominato componente del gruppo di lavoro “Sviluppo sostenibile”, costituito da Assoporti, l’associazione di riferimento dei porti italiani. La commissione, cui partecipano anche Massimo Deiana, presidente Autorità di sistema portuale del mare di Sardegna, Carla Roncallo, presidente Adsp mar Ligure orientale, Francesco...

Read more

Porti Marche: confronto Autorità di Sistema Mare Adriatico C…

16-04-2018

Un confronto sull’economia del mare con i neoparlamentari eletti nelle Marche. Un primo incontro per cominciare a costruire un rapporto operativo con i rappresentanti marchigiani di Camera e Senato, presenti in rilevante numero di 15, che si è svolto oggi nella Sala Marconi dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico...

Read more
Tutte le News

Definiti i tempi di attuazione fra Autorità di sistema, Comune, Capitaneria di porto, operatori delle disposizioni previste dal Piano regolatore portuale

 

Un progetto per favorire il recupero del rapporto fra San Benedetto del Tronto e il suo porto utilizzando e razionalizzando gli spazi dei cantieri navali storici. Di questo percorso di miglioramento e di ricollocazione di alcune delle aree portuali, si sono stabiliti i tempi in un incontro fra l’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Comune di San Benedetto del Tronto, Capitaneria di porto e operatori.

È stata una riunione tecnico-operativa, quella che si è svolta nella sede dell’Autorità di sistema, per dare attuazione alle disposizioni contenute nel Piano regolatore portuale per l’area di via Fiscaletti e per la riperimetrazione dei lotti assegnati ai cantieri navali cui hanno partecipato, fra gli altri, Filippo Olivieri, assessore al Porto e alle Attività produttive del Comune di San Benedetto del Tronto, il comandante del porto di San Benedetto del Tronto, Alessio Morelli, e Giulio Piergallini, rappresentante della Regione Marche nel Comitato di gestione dell’Adsp.

Il cronoprogramma, condiviso da tutti i soggetti presenti, prevede l’installazione nella zona di una recinzione mobile e temporanea da parte del Comune, entro il 2 febbraio, lo spostamento dell’area di cantiere entro il 2 marzo con il successivo intervento di livellamento da parte dell’Autorità di sistema.

“Il riassetto della zona costituisce il presupposto per un’attività di riqualificazione complessiva di quest’area di cerniera fra porto e città, spazio che sarà recuperato e reso disponibile per iniziative imprenditoriali – ha commentato il presidente dell’Autorità di sistema, Rodolfo Giampieri -, tutto ciò grazie all’azione che sarà portato avanti nei prossimi mesi d’intesa fra Adsp, Comune e Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto, con l’obiettivo di dare concretezza alle linee guida del Piano regolatore”.

Il consigliere regionale Fabio Urbinati ha espresso apprezzamento per la coerenza dell’iniziativa rispetto al Piano regolatore portuale. Piergallini e Olivieri hanno dichiarato la loro soddisfazione per il lavoro compiuto dall’attuale amministrazione comunale in collaborazione con l’Autorità di sistema.