Porto di Ancona: da gennaio ad agosto 824 mila passeggeri

22-09-2017

Quello di Ancona si conferma come un porto dagli ottimi numeri. Da gennaio ad agosto, sono stati più di 824 mila i passeggeri che hanno scelto lo scalo dorico, con una crescita dell'8% sullo stesso periodo 2016 quando le persone in transito furono oltre 761 mila. Nei primi otto mesi...

Read more

PESCARA: siglato accordo tra Regione Abruzzo e Autorità Port…

14-09-2017

Un protocollo "ricognitivo" e di "coordinamento" tra Regione Abruzzo e Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale per migliorare i rapporti tra i due enti e garantire l'efficacia degli investimenti programmati nei porti di Pescara e Ortona. L'accordo, sottoscritto oggi pomeriggio, nella sede di Pescara della Regione Abruzzo, è...

Read more

PESCARA: incontro tra il Prefetto Provolo e il Presidente Gi…

13-09-2017

Il presidente dell'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Rodolfo Giampieri, e il segretario generale, Matteo Paroli, hanno fatto visita al prefetto di Pescara, Francesco Provolo, per un confronto sui temi territoriali. Si è concordato che, attraverso la collaborazione istituzionale, si possono raggiungere obiettivi di interesse generale.    

Read more

ANCONA: Visita vertici reparto aeronavale all'Autorità di Si…

12-09-2017

Il presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Rodolfo Giampieri, e il segretario generale dell’Adsp, Matteo Paroli, hanno ricevuto in visita i vertici del Roan–Reparto aeronavale della Guardia di Finanza d’istanza al porto di Ancona, in fase di avvicendamento. Il tenente colonnello Stefano Cavallo subentra nel ruolo di...

Read more

Adriatico centrale: la rete dei porti

07-09-2017

Mare Adriatico: la rete dei porti, oltre 200 chilometri da Pesaro ad Ortona per un bacino che secondo l’Autorità di sistema portuale va rilanciato. Lo ha ribadito Rodolfo Giampieri, presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico Centrale, oggi a Pescara per partecipare ad un vertice in Regione per il...

Read more

Ancona: Festa del Mare annullata per le previste condizioni …

01-09-2017

La Festa del mare di Ancona di domenica 3 settembre, a causa delle previsioni fortemente avverse del meteo, è stata annullata negli eventi pomeridiani e serali mantenendo alle 10.30 la Messa in Cattedrale con il Cardinale Edoardo Menichelli. Gli organizzatori, dopo un confronto con le varie realtà competenti, stanno valutando di recuperare...

Read more
Tutte le News

38 mila passeggeri in transito, +29% rispetto allo stesso weekend del 2016

 

Il porto di Ancona al centro delle vacanze. Sono più di 38 mila, infatti, le persone transitate da venerdì a domenica, 8 mila in più rispetto allo stesso fine settimana del 2016, quando furono 30 mila, con una crescita del +29%. I passeggeri imbarcati sono stati 12.514, quelli sbarcati 24.041. Al dato si aggiungono i 2.104 in transito per la crociera Msc Sinfonia.
La tratta della Grecia è stata ancora vincente nel weekend, con 21 mila passeggeri fra 7.300 imbarcati e 13.700 sbarcati. In transito da e per la Croazia sono state 12 mila le persone, con 4.300 imbarchi e 7.700 sbarchi. Sono state 2.900 i passeggeri sulla direttrice per l’Albania, con 600 imbarcati e 2.300 sbarcati. Fra i 2.104 passeggeri di Msc Sinfonia, che hanno potuto scoprire il capoluogo e il suo territorio, 314 si sono imbarcati e 341 sono sbarcati decidendo così di iniziare e terminare la loro vacanza ad Ancona.
Le navi che hanno toccato lo scalo dorico sono state, fra venerdì e domenica, 17 di cui 7 rispettivamente per la Grecia e la Croazia e 3 per l’Albania. Le automobili in transito, in tre giorni, sono state 7.389 di cui 4.440 per la Grecia, 2.173 per la Croazia e 776 per l’Albania. I bus sono stati 66 di cui 37 sulla direttrice greca e 29 su quella croata. I tir che sono passati al porto di Ancona sono stati 731 di cui 598 sulla direttrice della Grecia, 20 per la Croazia e 113 per l’Albania.
“Il risultato di questi giorni è, ancora una volta, il frutto di una grande collaborazione fra le istituzioni e fra tutti i soggetti che operano al porto, sia quelli che si occupano dei controlli sia quelli che garantiscono i servizi alle persone e ai mezzi in transito – commenta il presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Rodolfo Giampieri -, un grande lavoro per contribuire alla sicurezza dello scalo, su cui c’è sempre la massima attenzione, senza però appesantire oltre misura le procedure e i tempi di imbarco e di sbarco dei passeggeri”.