Traffici in crescita nei porti dell'Autorità di Sistema nel…

20-07-2018

Crescono i traffici dei passeggeri e delle merci nei porti dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale nel primo semestre 2018. Il porto di Ancona registra una crescita del +13,1% dei passeggeri tra traghetti e crociere e un aumento del +3,3% del movimento dei tir e dei trailer sui...

Read more

Porto di Ancona: oltre 30 mila passeggeri e tre navi da croc…

12-07-2018

Crescono i traffici passeggeri, veicoli e tir rispetto allo stesso week-end del 2017 Sabato in porto il gioiello dei mari Sea Princess nave da crociera impegnata in un tour intorno al mondo Il porto di Ancona entra nel vivo della stagione estiva. Tre le crociere che toccheranno il porto in questo fine...

Read more

Ancona: linee di indirizzo su impianti silos darsena marche

28-06-2018

Il 31 dicembre 2019 scadranno le concessioni alle società Silos Granari della Sicilia srl e Sai srl che gestiscono i silos utilizzati per i traffici dei cereali nella darsena Marche dell’area commerciale del porto di Ancona. Su queste concessioni e sull’utilizzo degli spazi portuali su cui sono situati i silos...

Read more

ANCONA: 800 bambini a "Ti porto in porto"

21-06-2018

Sono stati oltre 800 gli alunni delle scuole primarie che hanno visitato il porto di Ancona partecipando alla quarta edizione di “Ti porto in porto”. Il progetto dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, cui hanno partecipato 2.800 ragazzi in quattro anni, prevede visite guidate gratuite per le scuole...

Read more

ANCONA: lavori demolizione incompiuta zona commerciale

20-06-2018

Sarà firmato entro questo mese il contratto che darà il via ai lavori di demolizione della cosiddetta “Incompiuta” che si trova nell’area del porto commerciale, una struttura obsoleta interna alla zona doganale della darsena Marche. I lavori sull’area erano stati interrotti negli anni ’90 dall’ente che gestiva le banchine dello scalo a causa...

Read more

PORTO DI ANCONA: la settimana delle crociere

15-06-2018

La prossima sarà una settimana intesa per il traffico crocieristico. Nel porto di Ancona approderanno, infatti, tre navi su cui vivere una vacanza nel Mediterraneo. Domenica 17 giugno attraccherà la Marella Celebration della compagnia Marella Cruises. Una nave che nasconde la poesia nel suo nome. Marella, in celtico, significa “mare...

Read more
Tutte le News

Traffico record verso Grecia, Croazia e Albania, +13% passeggeri rispetto allo stesso fine settimana del 2016

Il presidente Adsp Giampieri, numeri che confermano il ruolo strategico dello scalo nell’Adriatico centrale

Grandi numeri al porto di Ancona. Saranno 40 mila i passeggeri in arrivo e partenza dal porto di Ancona nel primo week end di agosto. La Grecia è la direttrice più gettonata, con 23.500 persone, 10 mila per la Croazia, 3.700 sulla tratta per l’Albania. Nello scalo dorico, sbarcano in questo fine settimana i 2.800 turisti della Msc Sinfonia, curiosi di scoprire il capoluogo e il territorio circostante. Oggi sono circa 15.300 le persone che arrivano e partono da Ancona, sabato 13.500 e domenica 11.200. Numeri da record, da venerdì a domenica, che superano del +13% il traffico passeggeri del primo week end di agosto dello scorso anno quando le persone in transito ad Ancona furono 35.300. Le navi in arrivo e partenza sono 17, rispettivamente 7 per la Grecia e la Croazia e 3 per l’Albania. Le auto in transito nel porto dorico in questo fine settimana sono 8 mila, 54 i bus, 1.200 i tir.

“Anche questo week end è di grande afflusso – commenta il presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Rodolfo Giampieri -, con numeri che rafforzano l’importanza, per traffico merci e passeggeri, verso l’altra sponda. Un risultato, questo, che conferma il ruolo strategico del porto di Ancona al centro dell’Adriatico”. Per gestire “questo forte traffico nella maniera migliore – aggiunge Giampieri -, è fondamentale la collaborazione e il coordinamento esistenti fra tutti i soggetti che operano al porto sia quelli deputati ai controlli che quelli ai servizi ai mezzi e ai passeggeri”.