Ancona: al porto Babbo Natale arriva dal mare

14-12-2017

Al porto di Ancona Babbo Natale arriva dal mare. E lo fa addirittura in sup, “stand up paddle”, una tavola simile al surf su cui l'atleta sta in piedi utilizzando una pagaia per navigare, e in canoa. Domenica 17 dicembre, dalle 10, nel bacino del porto di Ancona, si svolgerà la...

Read more

Ancona: l'accoglienza il tema del Presepe del Porto

07-12-2017

E’ un omaggio della comunità portuale al Natale e al mare, al rapporto vitale che ogni giorno trova fondamenta nel lavoro che nasce da esso e al suo spirito di accoglienza e di solidarietà. Il Presepe del porto, allestito alla Portella Panunzi dalle associazioni Stella Maris e Amici del porto...

Read more

Ortona: interdetta operatività molo Martello

01-12-2017

Dopo il tempestivo sopralluogo dei tecnici dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale al molo Martello di Ortona che ha subìto delle lesioni, su proposta del dirigente tecnico, ingegner Gianluca Pellegrini, e in accordo con il comandante della Capitaneria di porto di Ortona, capitano di fregata Giuseppe Marzano, è...

Read more

Infrastrutture: Giampieri, completamento quadrilatero a vant…

28-11-2017

"Un corridoio trasversale fra Adriatico e Tirreno che, nel collegamento fra i due mari,  trova nel completamento della Quadrilatero, nell'intermodalita' e nel passaggio attraverso l'Umbria, regione di cerniera, un nodo indispensabile per sviluppare le opportunità di traffici fra la penisola iberica e quella balcanica fino alla Turchia". Il presidente dell'Autorità...

Read more

Autorità di Sistema Portuale e gestione Auditorium Mantovani

26-11-2017

Le normative in vigore non consentono all’Autorità di sistema portuale di avere un ruolo attivo o autorizzativo nei programmi di attività del concessionario, che si assume tutte le responsabilità civili e penali dell’esercizio degli spazi in concessione. A scanso di equivoci, l'Autorità di Sistema Portuale non condivide e prende decisamente...

Read more

Porti: firmato accordo cooperazione per corridoio Adriatico …

24-11-2017

È stato sottoscritto questa mattina, nella sala Convegni dell’Autorità di sistema portuale del mar Tirreno centro settentrionale, l’accordo di collaborazione tra l’Adsp di Civitavecchia e di Ancona, alla presenza del viceministro ai Trasporti, Riccardo Nencini, e del vicepresidente del Parlamento europeo, David Sassoli. L’accordo, che rientra nell’ambito della strategia della Macroregione...

Read more
Tutte le News

Alla scoperta della storia della fondazione del porto, incontro promosso da Adsp, Comune di Ancona, Ti Ci Porto sulla figura dell’imperatore “Optimus princeps” nell’anniversario dei 1.900 anni dalla sua scomparsa

Mercoledì 9 agosto, alle 21.30, a Ti Ci Porto, con Antonio Luccarini, Giuseppe Barbone, Rodolfo Bersaglia

Se dici Ancona, dici Traiano. Non si può non pensare alla vita e alle gesta di questo imperatore romano, che regnò dal 98 al 117, senza riflettere su quanto fatto nel capoluogo marchigiano a cominciare proprio dall’Arco a lui dedicato, che si trova all’interno del porto. Alla sua figura, che già i contemporanei e gli storici definirono come “Optimus princeps”, descritto come uno degli imperatori romani più illuminati, sarà dedicato l’incontro “Sulle tracce di Traiano. Storia della fondazione del porto di Ancona”, che si svolgerà a Ti Ci Porto, al molo Rizzo, l’8 agosto, alle 21.30, anniversario dei 1.900 anni dalla sua morte. Un appuntamento organizzato dall’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, dal Comune di Ancona e da Ti Ci Porto che collegherà in modo simbolico Ancona e Civitavecchia, la città-porto di Roma che ricorderà anch’essa Traiano con alcune iniziative.
Saranno i professori Antonio Luccarini, Giuseppe Barbone, Rodolfo Bersaglia ad approfondire l’aspetto storico, sociale e culturale della figura dell'imperatore, dei suoi progetti e rapporti con il porto e la città di Ancona oltre che del rilievo architettonico e urbanistico dei suoi interventi in una serata che sarà accompagnata anche da buona musica.
“La nostra città è così ricca di storia che, ogni giorno, ci permette di vivere a contatto con tutto quello che di bello e unico è stato costruito nel passato – afferma il presidente dell’Adsp, Rodolfo Giampieri -, a noi, oggi, spetta il compito di valorizzare al meglio quanto ci è stato lasciato, di farlo conoscere, di viverlo con passione e rispetto. Traiano ha tracciato un segno indelebile ad Ancona, con una visione che ne ha condizionato e favorito l'identità di porta d'Oriente. Il Porto Antico, con la sua bellezza e la sua struttura, con le sue regole di sviluppo del porto nel suo complesso, ci rimanda questo vissuto importante e ci proietta nel futuro”.
“Traiano è uno dei simboli di Ancona – dice l’assessore alla Cultura del Comune di Ancona, Paolo Marasca -, grazie a uno dei più eleganti archi imperiali romani ammirabili, e al segno tangibile del ruolo della città e del suo porto oggi testimoniato da vestigia che, con Autorità portuale e Soprintendenza, stiamo recuperando con l'obiettivo di valorizzare. Traiano fu un uomo di confine, un cittadino-imperatore, dall'affascinante storia umana. Ancona lo celebra l'8 agosto, assieme a Civitavecchia, e ancora alla fine dell'estate, ponendolo al centro di una serie di eventi”.