Servizio di trasporto pubblico gratuito al Porto Antico

15-06-2017

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale ha organizzato un servizio di trasporto pubblico gratuito per il Porto Antico, dalle ore 19.30 alle ore 23.30, dal venerdi alla domenica, a partire dal 16 giugno e con una frequenza di corse ogni 10 minuti. Dall’8 luglio e fino al 27 agosto...

Read more

Saluto a Stefano Tricoli - Lascia dopo 30 anni di servizio l…

22-05-2017

Questa mattina, presso gli uffici dell’Autorità di Sistema, il saluto tra il Presidente Giampieri e Stefano Tricoli, che lascia dopo 30 anni di servizio la carica di capo ormeggiatori del porto di Ancona per la pensione. Buona vita Stefano! Il porto sarà sempre la tua casa.    

Read more

Incontro dei sindaci per la firma del protocollo per lo svil…

16-05-2017

Oggi alla sede dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale l'incontro dei sindaci e degli amministratori di  Ancona, Falconara, Chiaravalle, Jesi, Serra San Quirico, Genga, Sassoferrato, Matelica, Fabriano, Fossato Di Vico, Sigillo, Gualdo Tadino, Nocera Umbra per la firma del protocollo per lo sviluppo della Via Clementina, antica strada...

Read more

Venerdì 5 maggio - Incontro sulla portualità all'interno del…

08-05-2017

Si è svolto venerdì 5 maggio ad Igoumenitsa un importante incontro sulla portualità all'interno della Macro-Regione Adriatico-Ionica. Erano presenti Presidenti o Segretari Generali dei porti italiani di Ancona, Bari, Trieste e Venezia, e di quelli greci di Salonicco, Igoumenitsa, Patrasso, Volos, e Alexandroupolis. Inoltre erano presenti il Presidente di RAM  -...

Read more

ADRIATIC SEA FORUM: potenzialità di sviluppo del traffico fe…

28-04-2017

Rodolfo Giampieri:  “Possiamo insieme fare di più per trasformare la permanenza in porto in una scoperta del territorio”. La seconda giornata di lavori dell’Adriatic Sea Forum si è aperta con il seminario “The ferry route to discovering destinations in the Adriatic: from the sea to the land”, a cui hanno partecipato...

Read more
Tutte le News

È stato presentato ieri mattina il Presepe del Porto, nato da un’idea degli operatori portuali e realizzato per la prima volta all’interno dello scalo.
Tre sono i valori che l’allestimento vuole rappresentare: il lavoro, la storia e la vita.
Il presepe è allestito nella cornice della Portella Palunci (detta anche Pannunzi) del XIV secolo, dove, con l’impiego di attrezzatture tipiche portuali (barca, reti da pesca, nasse, reperti di antica manifattura, gentilmente messi a disposizione dal Museo del mare) e tronchi d’albero restituiti dal mare e recuperati dal lavoro dell’uomo, si è voluto rappresentare simbolicamente lo stretto rapporto tra il lavoro, la vita, l’architettura e la natura.
A ringraziare per l’impegno e lo spirito di collaborazione che hanno reso possibile questo allestimento, il Presidente dell’Autorità di Sistema Rodolfo Giampieri che ha tenuto a sottolineare: “C’è una forte carica simbolica del Presepe al Porto, espressione di un nuovo spirito di appartenenza e perfetta sintesi di un modo partecipato e coeso di interpretare la voglia di ottenere risultati collaborando insieme”.
Con Giampieri, a testimonianza dello spirito di squadra che caratterizza lo scalo dorico, erano presenti il Direttore Marittimo delle Marche Ammiraglio Ferrara, l’Assessore del Comune di Ancona Simonella, il Colonnello Amendola del Comando provinciale della Guardia di Finanza e tantissimi operatori del Porto.
Il Cappellano del Porto Don Dino, al termine della presentazione, ha benedetto il Presepe sottolineando il valore altamente evocativo dell’allestimento della natività da parte della comunità portuale che diventa sempre più famiglia.